Torna alla Home-Page e cerca nel sito www.astroarte.it

 .




Albrecht Dürer
Melencolia I

 

Quest'opera di Dürer è parte di un trittico che comprende le allegorie di tre classi di virtù e tre sfere di attività secondo una classificazione ancora medioevale. Nel trittico, "Il Cavaliere, la morte e il diavolo" rappresentava la sfera morale e "S. Girolamo nella cella" quella della teologia e della meditazione. "Melencolia I" simboleggiava infine la sfera intellettuale dominata dal pianeta astrologico Saturno ove esiste una connessione fra il mondo razionale delle scienze e quello immaginativo dell'arte. Nello sfondo, incorniciata da un arcobaleno «lunare», brilla una cometa, inquietante simbolo notturno capace di suscitare la malinconia. La fama di Dürer è dovuta anche ai suoi studi e alle sue ricerche a carattere scientifico soprattutto in campi come la geometria, la prospettiva, l’antropometria e l’astronomia, quest'ultima testimoniata da una celebre carta celeste con polo eclittico. Fortemente influenzato dagli studi di Leonardo da Vinci, Dürer concepì l'idea di un trattato sulla pittura intitolato Underricht der Malerei con il quale intendeva fornire ai giovani pittori tutte le nozioni che egli aveva potuto acquisire grazie alla sua esperienza di ricerca, ma non riuscì però nell'intento che si era inizialmente prefissato. I suoi scritti ebbero molta importanza per la formazione del linguaggio scientifico tedesco, e alcuni trattati sulle prospettive e sulle proporzioni scientifiche del corpo umano risultarono utili ai cadetti pittori dell'epoca.
 

 

 


Le opere presenti in questo sito sono state pubblicate senza fine di lucro 
e solo a scopo divulgativo o di recensione.

INVITIAMO I VISITATORI A SEGNALARCI ALTRE OPERE ISPIRATE ALL'ASTRONOMIA.
LE SEGNALAZIONI PIÙ INTERESSANTI SARANNO PUBBLICATE CON IL NOME DEL MITTENTE 
AL QUALE ANDRANNO I RINGRAZIAMENTI DELLA REDAZIONE.



© Copyright Astroarte.it 2002